Lavoriamo in modo sostenibile

Chi vuole proteggere le persone deve assumersi delle responsabilità anche verso l'ambiente. Noi prendiamo molto seriamente questa responsabilità e offriamo spontaneamente un contributo alla tutela dell'ambiente, che va oltre le norme di legge.

Ci assumiamo le nostre responsabilità

Per noi, la tutela dell'ambiente inizia dal processo di sviluppo e non si interrompe con il prodotto finito: ogni dipendente uvex si impegna a usare quotidianamente le risorse in modo responsabile. La consapevolezza ambientale è parte integrante del nostro lavoro quotidiano e di tutti i nostri processi operativi.

L'efficienza della nostra azienda è essenziale per rafforzare la nostra posizione rispetto alla concorrenza, tuttavia questo non deve andare a discapito dell'uomo e dell'ambiente. Pertanto, per uvex la tutela dell'ambiente è un tema globale, del quale è responsabile ogni singolo collaboratore:

  • Qualifichiamo i nostri dipendenti e li motiviamo ad agire con impegno e competenza e ad essere consapevoli dell'ambiente in cui vivono.
  • Adottiamo misure per minimizzare l'impatto ambientale delle nostre operazioni e per garantire un ambiente di lavoro sicuro ai nostri dipendenti.
  • Promuoviamo un utilizzo parsimonioso delle risorse, sia in fase di sviluppo del prodotto sia nelle successive fasi di produzione, immagazzinamento e trasporto.
Panoramica dei nostri principi e delle misure concrete di tutela ambientale
  • I prodotti, la produzione e gli stabilimenti produttivi di uvex devono avere il minimo impatto possibile sull'ambiente.
  • Per raggiungere questo scopo, uvex tiene conto della ecocompatibilità di nuovi processi e prodotti sin dalle prime fasi di sviluppo degli stessi.
  • Materie prime ed energia vengono impiegate nel modo più parsimonioso possibile e i residui vengono riutilizzati attraverso un processo di riciclaggio interno. Le emissioni di sostanze nocive devono essere il più possibile ridotte. Ciò è possibile passando a processi più idonei oppure ottimizzando i processi esistenti in modo rispettoso dell'ambiente.
  • La nostra produzione e i nostri processi di produzione, approvvigionamento e smaltimento, così come i nostri prodotti, vengono regolarmente esaminati per studiarne gli effetti sull'ambiente.
  • In uvex, le misure di tutela ambientale vengono sottoposte ad audit per verificarne l'attuazione e l'efficacia.
  • La priorità di uvex è evitare le emissioni. Per la depurazione dell'aria e delle acque di scarico, per evitare ed eliminare i rifiuti e per ridurre al minimo la rumorosità, uvex utilizza tecniche, metodi di misurazione e analisi avanzate.
  • Il carico di sostanze inquinanti e l'inquinamento acustico nelle postazioni di lavoro vengono monitorati da un servizio di misurazione interno. uvex incentiva i suoi dipendenti ad avanzare proposte di miglioramento dell'azienda anche nel campo della tutela ambientale.
  • uvex obbliga i suoi fornitori a una produzione rispettosa dell'ambiente e delle risorse, con l'obiettivo di impedire alle nostre attività di influire negativamente in modo duraturo sull'ambiente nel quale operiamo. Questo viene verificato periodicamente nell'ambito di audit. Audit regolari certificano questo aspetto.
  • uvex informa i suoi clienti e i consumatori sulle caratteristiche dei propri prodotti e su come trasportarli, maneggiarli e smaltirli in modo sicuro e rispettoso dell'ambiente. I prodotti uvex devono essere sicuri per il consumatore e poter essere impiegati senza alcun pericolo per l'ambiente.
  • uvex collabora strettamente con le autorità e gli enti pubblici nell'ambito della tutela ambientale in uno spirito di fiducia reciproca.
Download sull'argomento

Progetti di tutela ambientale in corso nei nostri siti di produzione

uvex safety textiles (Ellefeld)

Nuova tecnologia di taglio

Nello stabilimento di Ellefeld, nello scorso esercizio sono stati messi in funzione una macchina di taglio all'avanguardia e una macchina di posa automatica con due nastri trasportatori di venti metri di lunghezza. Grazie a questa misura e a un'ottimizzazione degli strati tramite CAD, il tessuto viene usato in modo molto più efficiente. La macchina di taglio non necessita di spazio tra le parti tagliate (zero millimetri) e l'ottimizzazione della posizione intreccia perfettamente i pezzi tagliati per garantire il minor spreco possibile di tessuto per DPI e abbigliamento da lavoro. L'efficienza è ulteriormente aumentata dai lunghi nastri di posa. Questa tecnologia di taglio all'avanguardia, in uso a Ellefeld da ottobre 2017, consente di risparmiare diverse decine di migliaia di metri di materiale ogni anno, che non deve più essere prodotto (e acquistato). Di conseguenza, non viene più prodotto tutto quel tessuto che prima veniva sprecato sotto forma di ritagli. Il bilancio di sostenibilità è ora significativamente migliorato. Inoltre, a seconda del taglio, ora vengono spedite solo le parti tagliate complete (senza ritagli), risparmiando ulteriori emissioni di CO2 nel trasporto. Questa misura ha consentito il trasferimento di posti di lavoro al luogo di produzione in Germania.

uvex Arbeitsschutz (Fürth)

Sostituzione dell'optidur centrale con celle d'immersione innovative 

La sostituzione graduale dell'optidur centrale usato per rivestire le lenti con celle d'immersione innovative permette di risparmiare energia e vernice e anche di ottenere migliori prestazioni nel processo di rivestimento. Grazie ai tempi di attrezzaggio più brevi, è possibile un cambio più rapido tra diversi modelli e sistemi di verniciatura. Allo stesso tempo, la qualità ottenibile dei rivestimenti aumenta notevolmente. Inoltre, il consumo di energia delle nuove celle d'immersione è inferiore a quello dell'optidur, nonostante un rendimento migliore e una maggiore variabilità. Di conseguenza, si possono risparmiare quasi 44.000 kWh di energia all'anno, che corrisponde al consumo medio annuale di undici famiglie di 4 persone. Anche l'uso di solventi è inferiore: nello scorso esercizio è stato possibile risparmiare quasi 5 tonnellate di solventi.

Sistema di gestione ambientale a norma DIN EN ISO 140001

Con l'introduzione del sistema di gestione ambientale a norma DIN EN ISO 14001, uvex group offre un ulteriore contributo alla riduzione dell'impatto ambientale dei suoi processi di produzione. Ponendo il centro dell'attenzione alla questione ecologica, la consapevolezza per la protezione dell'ambiente aumenta ulteriormente all'interno del gruppo di aziende.

uvex safety Cagi (Ceva)

Il pioniere è stato il sito di produzione di scarpe antinfortunistiche a Ceva, Italia, che con la sua struttura di processo ottimale ha agito da modello per l'introduzione graduale nell'intero uvex safety group. Come parte del processo di certificazione, nel sito è stato implementato un sistema completo di gestione dei rifiuti per migliorare ulteriormente lo smaltimento efficiente ed ecologico degli scarti. Tra gli altri, è stato completato con successo un progetto incentrato sul riciclaggio dei residui di poliuretano. Ciò ha comportato la preparazione di sezioni scartate di suole in poliuretano usate nel processo di produzione delle calzature insieme partner esterni per essere riutilizzate come materiale primario nella produzione, riducendo così l'uso di nuove materie prime. In questo caso è stato raggiunto un tasso di riciclaggio del 35%. In un incidente con fuoriuscita di sostanze chimiche, il sistema integrato di gestione dei rischi ha evitato effetti dannosi per l'ambiente come parte del sistema di gestione ambientale. L'isocianato è fuoriuscito da un serbatoio da una valvola non a tenuta su una macchina di produzione durante il fine settimana Un allarme dal sensore di livello ha permesso di agire rapidamente e di attivare il sistema di gestione delle emergenze dell'azienda che, insieme all'intervento di specialisti, ha impedito la fuoriuscita di sostanze chimiche nell'ambiente. Un esame completo delle cause dell'incidente e la definizione di misure hanno garantito che un evento simile non possa ripetersi in futuro.

uvex safety gloves (Lüneburg)

Un altro sito che è stato certificato con successo secondo DIN EN ISO 14001:2015 nello scorso esercizio è il sito di sviluppo, produzione e vendita di guanti protettivi di Lüneburg, in Germania. Grazie all'elevato livello di impegno del team che si occupa di tutela ambientale, è stato possibile raggiungere la piena conformità allo standard in 9 mesi.

Il nuovo Regolamento tedesco sui rifiuti da attività economiche (GewAbfV) è entrato in vigore il 1° agosto 2017. Con l'emendamento il legislatore punta a incrementare, tra le altre cose, la raccolta separata dei rifiuti riciclabili per dare maggiore impulso al riciclaggio. Per uvex safety gloves, questo comporta obblighi estesi di raccolta differenziata e documentazione. Con il nuovo e completo sistema di gestione dei rifiuti, lo smaltimento di tutte le frazioni di rifiuti è stato notevolmente migliorato. L'intera catena di smaltimento è quindi più trasparente e soddisfa pienamente i requisiti legali del nuovo regolamento. Inoltre, un'analisi completa della situazione attuale ha mostrato un enorme potenziale di ottimizzazione dell'efficienza economica, che è già stato parzialmente implementato. Attualmente è possibile effettuare una distinzione tra più di 40 diverse frazioni di rifiuti, ognuna delle quali può essere riciclata grazie alla purezza materiale, consentendo uno smaltimento dei rifiuti ecologico ed efficiente. Il tasso di raccolta differenziata è >98%.

Convertendo un asciugatore di produzione dal funzionamento elettrico a quello a gas, è stata risparmiata molta energia e quindi emissioni di CO2 nell'ambito della produzione di guanti protettivi con la stessa capacità di asciugatura, riducendo così gli effetti negativi sull'ambiente. Allo stesso tempo, espandendo la capacità di un impianto di produzione usato per rivestire i guanti, è stato possibile ridurre inoltre l'energia richiesta in produzione per ogni paio di guanti di sicurezza del 50%.

uvex Arbeitsschutz (Fürth)

In preparazione all'adozione della DIN EN ISO 14001 nella sede principale di Fürth, nell'esercizio 2017/18 è stata avviata la costruzione di un nuovo centro di riciclaggio che soddisfa gli standard e i requisiti più recenti. In futuro, la gestione dei rifiuti dell'intero sito sarà gestita qui. Le varie frazioni di rifiuti saranno raccolte in modo da risparmiare spazio, il che ridurrà drasticamente il numero di operazioni di ritiro e quindi anche le emissioni inquinanti dell'azienda di smaltimento dei rifiuti. La distribuzione ottimale delle varie frazioni continuerà a garantire uno smaltimento dei rifiuti efficiente e rispettoso dell'ambiente.

Condividi Stampa
uvex
SAFETY