Lavoriamo in modo sano e sicuro

In qualità di fornitore leader mondiale di dispositivi di protezione individuale per la sicurezza sul lavoro in ambito industriale, uvex offre un concetto di sicurezza dalla testa ai piedi. Naturalmente, questo ci rende responsabili anche nei confronti dei nostri dipendenti.

Sicurezza sul lavoro presso uvex

In quanto fornitore leader mondiale di dispositivi di protezione individuale per la sicurezza sul lavoro in ambito industriale, naturalmente prendiamo molto seriamente il tema della sicurezza nel luogo di lavoro. Il concetto di sicurezza "dalla testa ai piedi" di uvex trova applicazione in diversi settori anche all'interno delle nostre aziende.

A tale scopo, il Gruppo uvex applica un sistema di gestione della sicurezza sul lavoro basato su OHRIS (Occupational-Health- and Risk-Managementsystem) o su LV 21, e conforme anche alle Linee Guida ILO-OSH 2001.

1. Sicurezza e salute per tutti

Nell'ambito della nostra strategia per la sicurezza sul lavoro e la tutela della salute, ci assicuriamo innanzitutto che i pericoli per la sicurezza e la salute dei collaboratori e di terzi siano ridotti al minimo e che la sicurezza e la tutela della salute dei collaboratori vengano costantemente migliorate fino al migliore livello attualmente raggiungibile.

2. La sicurezza come mansione direttiva

Nell'ambito della nostra strategia per la sicurezza sul lavoro e la tutela della salute, ci assicuriamo anzitutto che tutte le forze dirigenti determinino e rispettino gli obblighi attuali di diritto pubblico imposti all'organizzazione e altri impegni volontari.

3. La sicurezza riguarda tutti

Nell'ambito della nostra strategia per la sicurezza sul lavoro e la tutela della salute, ci assicuriamo in primis che tutti i collaboratori siano tenuti in egual misura a contribuire attivamente alla sicurezza sul lavoro e che si comportino sempre in modo conforme alle norme di sicurezza e in modo attento alla salute, sia propria che di terzi.

4. La sicurezza deve essere trasparente e verificabile

Nell'ambito della nostra strategia per la sicurezza sul lavoro e la tutela della salute, ci assicuriamo anzitutto che vengano stabiliti obiettivi concreti e quantificabili riguardo alla sicurezza e alla tutela della salute.

La prevenzione delle malattie professionali, la tutela della salute sul luogo di lavoro, la prevenzione degli infortuni e delle malattie e la sicurezza degli impianti sono obiettivi aziendali espliciti. L'obiettivo è evitare completamente incidenti sul lavoro nei locali aziendali (nessun infortunio sul lavoro, né tempi fermi dovuti a incidenti), nonché evitare infortuni in itinere e in servizio o in trasferta (in base alla definizione dell'associazione di categoria) in tutti gli stabilimenti di produzione e distribuzione.

uvex e il Regolamento UE sulle sostanze chimiche REACH

Il regolamento sulle sostanze chimiche REACH ("Registration, Evaluation, Authorization of Chemicals"; in italiano "registrazione, valutazione e autorizzazione di sostanze chimiche") regolamenta dal 1° giugno 2007 il diritto sulle sostanze chimiche nell'area UE. Naturalmente, uvex adempie in modo illimitato agli obblighi derivanti dagli obiettivi del regolamento REACH e della relativa attuazione. Il nostro obiettivo è tutelare la salute dell'uomo e l'ambiente. Maggiori informazioni e ausili all'orientamento su REACH:

Obiettivi del regolamento REACH

Il regolamento REACH pone l'attenzione sulla protezione della salute dell'uomo e dell'ambiente dai pericoli delle sostanze chimiche. In qualità di produttore e importatore, uvex si impegna al rilevamento dei pericoli. In fase di registrazione delle sostanze chimiche, si devono fornire informazioni sul potenziale di pericolo, sull'utilizzo e sulle misure di gestione dei rischi. La valutazione dei dati relativi alle sostanze immessi avviene ad opera dell'Agenzia europea per le sostanze chimiche. L'obiettivo è l'utilizzo di sostanze chimiche con il minore rischio possibile per l'uomo e l'ambiente.

Implementazione del regolamento REACH presso uvex

Per l'implementazione del regolamento REACH, uvex adotta le seguenti misure:

  • Stretto contatto e scambio di informazioni con fornitori e produttori in merito al tema REACH
  • Valutazione degli effetti del regolamento REACH, ad es. attraverso la registrazione di tutte le sostanze lavorate nei nostri prodotti o attraverso la valutazione di questi dati in relazione a futuri rischi d'approvvigionamento e ad un'eventuale registrazione necessaria
  • Esclusione rigorosa di sostanze cancerogene, mutagene o tossiche per la riproduzione (CMR); lo stesso vale per le sostanze persistenti, bioaccumulabili o tossiche (PBT)
  • Concentrazione di materie prime a base di polimeri, che in base alla definizione dell'Istituto federale tedesco per la sicurezza e la salute sul lavoro (BAuA) non ricadono nel regolamento REACH
  • Nessun obbligo di registrazione per prodotti uvex, in quanto questi non rilasciano sostanze come prodotti ai sensi del regolamento REACH
Elenco delle potenziali sostanze estremamente preoccupanti (sostanze SVHC)

Due volte all'anno, l'Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA) integra l'elenco SVHC con le cosiddette "sostanze estremamente preoccupanti" ("substances of very high concern", in sigla "SVHC"). Queste sostanze SVHC soddisfano i criteri di classificazione come:

  • sostanze CMR (cancerogene, mutagene o tossiche per la riproduzione)
  • sostanze PBT (persistenti, bioaccumulabili e tossiche)
  • sostanze vPvB (molto persistenti e molto bioaccumulabili)
  • oppure come sostanze con probabili effetti gravi, come ad esempio proprietà endocrine, vale a dire con effetti particolarmente indesiderati sull'uomo e sull'ambiente (ai sensi dell'Art. 57 REACH)

Sul sito ECHA (link esterno) è disponibile il modulo aggiornato dell'elenco SVHC.

Helpdesk tedesco REACH, CLP e biocidi

Gli Helpdesk REACH e CLP (link esterno), creati dall'Istituto federale tedesco per la sicurezza e la salute sul lavoro (BAuA), forniscono informazioni per produttori, importatori e utilizzatori di sostanze chimiche e biocidi. Qui troverai le risposte alle domande sul regolamento REACH, CLP e sui biocidi, dalla registrazione, valutazione e autorizzazione fino alla classificazione e alla marcatura di sostanze chimiche e biocidi.

Sicurezza di prodotto e divieti di sostanze nocive presso uvex

Specialmente per i prodotti che entrano in contatto con la pelle, compresi i dispositivi di protezione individuale, uvex è soggetta a severi criteri che superano di gran lunga le direttive UE in materia di sicurezza dei prodotti e compatibilità ambientale. Offriamo esclusivamente prodotti privi di sostanze pericolose e che non danneggiano né l'utente né l'ambiente.

L'impiego di sostanze nocive nei prodotti uvex è di norma vietato. Se in casi eccezionali non è possibile evitarne l'uso, questo è soggetto a condizioni molto rigide, così da poter escludere qualunque pericolo per gli utenti e per l'ambiente in ogni momento. Maggiori dettagli al riguardo sono riportati nel nostro elenco delle sostanze nocive vietate. Il rispetto di tutti i valori limite qui stabiliti è soggetto a regolare controllo da parte di laboratori indipendenti.

Condividi Stampa
uvex
SAFETY